Blog

Bouquet da sposa: come scelgo quello adatto a me?

Ci siamo: le nozze si avvicinano, le cose più importanti sono state definite. Manca solo un piccolo dettaglio (ma proprio piccolissimo): il bouquet da sposa. Non sai quale scegliere? Ecco qualche consiglio e alcune foto che ti aiuteranno nella decisione.

Bouquet da sposa: quale scegliere?

Solitamente, il bouquet viene scelto in sintonia con i fiori dell’addobbo in chiesa, spiaggia o comune, a seconda di dove ti sposerai. Qui, oltre che al tuo gusto personale, dovrai pensare anche alla stagione in cui avverrà il matrimonio: scegliere delle peonie (meravigliose, tra l’altro) fuori stagione può essere controproducente, oltre che molto costoso. Premesso questo, ecco alcuni importanti dettagli da considerare nella scelta:

  1. L’abito. Corto o lungo, colorato o bianco, con velo o senza velo… l’abito influisce molto nella scelta. Se, ad esempio, il tuo stile è molto vintage, non ti consigliamo di scegliere un bouquet con fiori blu e moderno. Stonerebbe un pochino.
  2. La stagione. Se ti sposi a dicembre, non scegliere dei tulipani in quanto questi fioriscono nel primo fresco primaverile in Olanda e non sarebbero facilmente reperibili in inverno(anche se, ormai, è possibile avere quasi tutte le qualità di fiori durante i diversi periodi dell’anno)
  3. La location. Se il bouquet da sposa deve intonarsi all’addobbo, quest’ultimo, invece, deve fare pendant con la location.

Bouquet da sposa: tipologie

E’ possibile realizzare tipi di bouquet da sposa diversi: dal classico tondo e romantico alla moderna borsetta o all’insolito ombrellino. Ecco un breve riepilogo delle tipologie di bouquet da sposa.

  • Bouquet da sposa rotondo, compatto, composto con fiori piccoli e in boccio, con pochi fronzoli e nastri è perfetto abbinato a un abito corto o a colonna, di ispirazione fin de siècle.
  • Bouquet da sposa aperto e voluminoso, realizzato mescolando fiori grandi o a lungo stelo, magari un po’ decadenti, come le rose maxi e peonie e ancora le candide calle. In stile con gli abiti più lunghi o voluminosi.
  • Bouquet da sposa insolito, composto da un solo fiore, importante e sofisticato, come una rosa rossa particolarmente rara, dai petali porpora effetto velluto o un delicato rametto di orchidea, impreziosito da nastri e fiocchi. Si sposerà bene con gli abiti a sirena.
  • Bouquet da sposa ricadente, l’ideale per gli abiti bianchi e con lo strascico. Per le spose più romantiche.

Bouquet da sposa: alcune nostre creazioni da cui trarre ispirazione

Il consiglio di Gaetano

Lasciati guidare dal tuo gusto e istinto senza troppi pensieri. I fiori sono lo specchio dell’anima e se ti innamori a prima vista di una tipologia di bouquet, rimani ferma sulla tua decisione. Prima del matrimonio cambierai idea altre milioni di volte, ma la tua prima scelta, credimi, sarà quella che ti renderà felice.

Gaetano Imbiscuso


Non sai ancora quale bouquet da sposa scegliere? Consulta la pagina del nostro sito qui bouquet da sposa o chiamaci per fissare un appuntamento: ti mostreremo i nostri lavori e ti aiuteremo nella decisione dei fiori e la composizione più adatta a te 🙂